Sede e orari

Sede/Indirizzo

Politecnico di Milano
P.zza L. da Vinci, 32 - Milano

Orari

10 venerdì di presenza*,
di cui 12 ore dedicate ad analisi
di casi ed esercitazioni presso
primarie aziende manifatturiere.
9.30 - 13.30 | 14.30 - 18.30
80 ore di lezioni on line
40 ore di sessioni live
*Il calendario dei venerdì
in presenza verrà comunicato
all'atto dell'iscrizione.

Durata/Date

Inizio: 18 novembre 2016
Fine: 9 giugno 2017

Esami

Le date degli appelli saranno comunicate in seguito.
Al termine del master i partecipanti sosterranno una prova finale che certificherà le conoscenze acquisite.
L'esame non è obbligatorio, ma fortemente consigliato.
Chi non sosterrà l’esame riceverà solamente un certificato di frequenza.

Facilities

Cineas mette a disposizione di docenti e studenti le seguenti convenzioni:

Hotel 1 stella

Hotel 2 stella

Hotel 3 stelle

Hotel 4 stelle

Patrocini e Contributi

I nostri partner sono player di primaria importanza nel settore di riferimento e contribuiscono ai nostri master presentando casi pratici e best practice.

Patrocini


Agevolazioni e costi

 

La quota di partecipazione al master è di 6.000 euro (esente da IVA).

Scadenza iscrizioni: 4 novembre 2016.

Alle iscrizioni perfezionate entro e non oltre il 21 ottobre 2016 verrà riconosciuto uno sconto del 10% sull'intera quota.

 

Borse ex-ante

Cineas, che in Italia è la prima istituzione ad occuparsi specificatamente del tema della cultura del rischio proponendo un’offerta formativa mirata, mette a disposizione delle borse di studio per ogni master.

Per accedere al bando è necessario inviare, contestualmente all'iscrizione, il proprio curriculum vitae all’indirizzo info@cineas.it specificando nell’oggetto “RIF. borse di studio ex ante + nome master” entro il 7 ottobre 2016.

Le borse saranno assegnate agli allievi titolari di fattura (persona fisica o titolari di Partita IVA).

Non possono ottenere l’assegnazione di borse di studio gli allievi per i quali il costo delle tasse di iscrizione resta a carico del datore di lavoro o di altro ente istituzionale.

 

Borse ex-post

Le borse verranno assegnate per merito alla fine del master.

I criteri di assegnazione sono:

1) Ogni allievo può conseguire fino a 30 punti per il profitto.

2) La lode non contribuisce alla media; a parità di media, conta la lode.

3) La frequenza non deve essere inferiore all'80% per gli allievi residenti in Lombardia e al 60% per gli altri.

4) Le borse saranno assegnate agli allievi titolari di fattura (persona fisica).

5) I titolari di Partita IVA potranno ricevere una borsa di studio per un importo pari a un massimo del 50% del costo totale del master.

6) Non possono ottenere l’assegnazione di borse di studio gli allievi per i quali il costo delle tasse di iscrizione resta a carico del datore di lavoro o di altro ente istituzionale.

 

Fondi interprofessionali

Cineas è organizzato per offrire alle aziende la fornitura dei servizi inerenti la formazione finanziata (presentazione, gestione e rendicontazione dei piani formativi erogati) in conformità agli Avvisi FBA/FONDIR.

Per ulteriori informazioni: http://www.cineas.it/index.php?pag=504

 

Alumni

Gli ex-studenti dei master CINEAS hanno diritto al 15% di sconto.


Le varie tipologie di agevolazioni non sono cumulabili.

 

Altre informazioni utili

Possibilità di deduzione dei costi sostenuti per la frequenza ai corsi tenuti da CINEAS nell'ambito del lavoro autonomo/impresa e dipendente.

 

LAVORO AUTONOMO - Il costo sostenuto per l'iscrizione ad un corso CINEAS è un componente negativo di reddito deducibile nell'ambito del lavoro autonomo nella misura del 50% mentre in misura del 100% in caso l'iscritto abbia un'attività riconducibile al reddito d'impresa.

 

LAVORO DIPENDENTE - Il lavoratore dipendente può ottenere la deduzione nel caso in cui sia rispettato il dettato dell'articolo 15 del TUIR (detrazione per oneri) ove al 1° comma lettera e) si stabilisce che è detraibile dall'imposta il 19% delle "spese per frequenza di corsi di istruzione secondaria e universitaria in misura non superiore a quella stabilita per le tasse e i contributi degli istituti statali". Successivamente con Circolare Ministeriale del 19 maggio 2000 n° 101 veniva data risposta al quesito relativo alla deducibilità delle spese per frequenza a Master universitari con una risposta dal seguente tenore: "i costi per la frequenza di master danno diritto alla detrazione d'imposta nella misura del 19% qualora, per durata e struttura dell'insegnamento, gli stessi siano assimilabili a corsi universitari o di specializzazione e sempre che siano gestiti da istituti universitari, pubblici o privati. Per quanto riguarda i master gestiti da università private la detrazione spetta per un importo non superiore a quello stabilito per tasse e contributi versati per analoghe prestazioni rese da istituti statali italiani". Pertanto, allo stato attuale dell’orientamento del Ministero dell’Economia e delle Finanze i costi di iscrizione non sono deducibili dal reddito del lavoro dipendete. In deroga al generale principio di indetraibilità dell'IVA relativa alle spese di somministrazione di alimenti e bevande, l'art. 1 commi 304 e 305 della legge 296/06 (cd Finanziaria), hanno previsto la possibilità sia per imprese che per lavoratori autonomi di detrarre l'IVA relativa alle somministrazioni inerenti alla partecipazione a convegni, congressi ed eventi similari sostenute nei giorni di svolgimento degli stessi.