Calendario eventi

« Aprile 2017 »

D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Newsletter

Contattaci

Tavolo Cineas: Assicurazione e Sanità

 

Il 21 giugno 2012 Cineas organizzò a Milano un convegno per dibattere un tema che, in Italia, è di particolare delicatezza e complessità. Lo possiamo sintetizzare con la domanda “È possibile conciliare le esigenze di medici, infermieri e strutture sanitarie con i limiti di assicurabilità oggi imposti dalle compagnie assicuratrici?”

Il tema è stato ampiamente dibattuto da rappresentanti di compagnie di assicurazione, di broker, di società scientifiche, del Tribunale per i diritti del malato, del Ministero delle Salute, della Joint Commission International, di diverse ASL e da risk manager sanitari e medici legali.

Vista la gravità ed importanza del problema, Cineas ha proposto la costituzione di un apposito Tavolo con il compito di definire una serie di azioni, a breve e medio termine, per agevolare l’interattività tra mondo sanitario e mondo assicurativo, alla luce anche delle recenti normative sull’obbligatorietà della polizza RC professionale per i medici.

Lo scopo è quello di tutelare al meglio le persone fisiche, ridare piena fiducia ai pazienti nella classe medica italiana, ridurre gli errori in ospedale, ridurre gli oneri economici per lo Stato (si stima che la sola cosiddetta “medicina difensiva” pesi per il 10% sul totale della spesa  sanitaria nazionale, stimata in circa 110 miliardi di Euro/anno), rendere finalmente assicurabili sia le persone sia le aziende sanitarie.

 

La legge Gelli istituzionalizza il risk manager in tutte le strutture sanitarie

La legge Gelli istituzionalizza il risk manager in tutte le strutture sanitarie

L’on. Federico Gelli è intervenuto all’iniziativa di avvio del Tavolo Cineas: Assicurazione e Sanità 2.0 illustrando ad un pubblico di circa 100 professionisti il testo della normativa appena approvata.

Leggi tutto » 10/04/2017

Guida alla lettura della legge “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”

Le principali novità che emergono dalla norma (Legge 24 dell'8 marzo 2017)  sia per gli addetti ai lavori, ovvero i professionisti dei settori sanitario e assicurativo, sia per i cittadini che si avvarranno delle prestazioni sanitarie

Leggi tutto » 01/03/2017