Sede e orari

Sede/Indirizzo

Agriturimo La Camilla
Concorezzo - MB

Orari

Il corso si svolge in sei sessioni
di tre giorni ciascuna (dal giovedì
mattina al sabato mattina).
Sono previste complessivamente
120 ore di didattica.

Durata/Date

Da ottobre 2018

Esami

Non sono previsti esami.
Al termine del percorso verrà
rilasciato un attestato di
partecipazione a seguito della
frequenza di tutti i sei moduli previsti.

Patrocini e Contributi

I nostri partner sono player di primaria importanza nel settore di riferimento e contribuiscono ai nostri master presentando casi pratici e best practice.

Patrocini


Agevolazioni e costi

 

La quota di partecipazione al master è di 6.000 euro (esente da IVA) all inclusive (*)

II corso è a numero chiuso per un massimo di venti partecipanti. Costituisce priorità l’ordine cronologico di ricevimento delle domande di iscrizione, fatta salva la verifica dei requisiti di ammissione. 


Scadenza iscrizioni: 20 settembre 2017.

 

(*) La formula all inclusive del corso comprende:

- tassa di iscrizione

- pernottamento di due notti per ciascuno dei sei moduli previsti

- pensione completa sui due giorni di corso previsti da ogni singolo incontro

- materiale didattico

  

Fondi interprofessionali

·         Cineas è organizzato per rispondere alle esigenze delle aziende che intendono usufruire dei fondi di finanziamento per la formazione (presentazione, gestione e rendicontazione dei piani formativi erogati), come ad esempio FBA e FONDIR.

Per ulteriori informazioni: http://www.cineas.it/index.php?pag=504

 

Altre informazioni utili

Possibilità di deduzione dei costi sostenuti per la frequenza ai corsi tenuti da CINEAS nell'ambito del lavoro autonomo/impresa e dipendente.

 

LAVORO AUTONOMO - Il costo sostenuto per l'iscrizione ad un corso CINEAS è un componente negativo di reddito deducibile nell'ambito del lavoro autonomo nella misura del 50% mentre in misura del 100% in caso l'iscritto abbia un'attività riconducibile al reddito d'impresa.

 

LAVORO DIPENDENTE  - Il lavoratore dipendente può ottenere la deduzione nel caso in cui sia rispettato il dettato dell'articolo 15 del TUIR (detrazione per oneri) ove al 1° comma lettera e) si stabilisce che è detraibile dall'imposta il 19% delle "spese per frequenza di corsi di istruzione secondaria e universitaria in misura non superiore a quella stabilita per le tasse e i contributi degli istituti statali ". Successivamente con Circolare Ministeriale del 19 maggio 2000 n° 101 veniva data risposta al quesito relativo alla deducibilità delle spese per frequenza a Master universitari con una risposta dal seguente tenore: "i costi per la frequenza di master danno diritto alla detrazione d'imposta nella misura del 19% qualora, per durata e struttura dell'insegnamento, gli stessi siano assimilabili a corsi universitari o di specializzazione e sempre che siano gestiti da istituti universitari, pubblici o privati. Per quanto riguarda i master gestiti da università private la detrazione spetta per un importo non superiore a quello stabilito per tasse e contributi versati per analoghe prestazioni rese da istituti statali italiani". Pertanto, allo stato attuale dell’orientamento del Ministero dell’Economia e delle Finanze i costi di iscrizione non sono deducibili dal reddito del lavoro dipendete. In deroga al generale principio di indetraibilità dell'IVA relativa alle spese di somministrazione di alimenti e bevande, l'art. 1 commi 304 e 305 della legge 296/06 (cd Finanziaria), hanno previsto la possibilità sia per imprese che per lavoratori autonomi di detrarre l'IVA relativa alle somministrazioni inerenti alla partecipazione a convegni, congressi ed eventi similari sostenute nei giorni di svolgimento degli stessi.