23° edizione in corso – a.a. 2020/2021

180 ore di formazione per 11 macroaree tematiche, modalità online interattiva e immersiva, 6 appuntamenti in aula, testimonianze aziendali, business game e role play per applicare i concetti tecnici sviluppando abilità relazionali

Il percorso si propone, inoltre, di formare professionisti in grado di affrontare i rischi globali e interconnessi, nonché eventuali crisi che conseguono il concretizzarsi di un evento dannoso negli attuali scenari socio-economici. Il master in Risk engineering e management forma professionisti in grado di identificare, valutare, ridurre e gestire i rischi d’impresa, al fine di mettere in atto efficaci forme di prevenzione, contribuendo alla crescita del valore d’impresa.

Il percorso formativo fornisce le competenze per gestire gli aspetti tecnici legati ai processi produttivi (rischi operativi e modelli ingegneristici di analisi) e approfondisce i temi legati alla responsabilità professionale e alle tecniche assicurative; oltre ad argomenti come il cyber risk e la data protection, i rischi legati alla supply chain, i rischi di danno all’ambiente, la gestione della business continuity, il crisis management e il claims management.

UN’AZIENDA SI VALUTA ANCHE DALLA GESTIONE DEI RISCHI.
Massimo Michaud, Presidente di Cineas 

DESTINATARI

Il percorso si rivolge a un’ampia fascia di professionisti della gestione del rischio, che operano all’interno di compagnie di assicurazione (assuntori, tecnici e agenti), società di intermediazione e consulenza assicurativa, aziende ed enti pubblici.

Per la frequenza del master è richiesta una esperienza professionale di almeno 5 anni. Eventuali candidature con caratteristiche diverse verranno valutate dal Consorzio caso per caso.

INFORMAZIONI GENERALI

Modalità didattica: Avvalendosi di oltre 10 anni di esperienza nell’e-learning, il master verrà erogato in modalità smart learning: integrando momenti di formazione in aula e sessioni di didattica interattiva, multimediale a distanza sia in modalità in diretta che asincrona.

Nella formula smart learning il master prevede circa 180 ore di formazione suddivise in 11 macroaree tematiche, sessioni in modalità online interattiva e immersiva, testimonianze aziendali ad integrazione delle lezioni tenute dai docenti, business game, esercitazioni e role play, da svolgere singolarmente o in gruppo, per applicare i concetti tecnici sviluppando abilità relazionali grazie all’expertise dei docenti e dei coach del master e sfruttando il più possibile gli strumenti messi a disposizione dalle nuove tecnologie.

Costi: La quota di partecipazione al master è di 6.000 euro (IVA esente)

  • Alle iscrizioni perfezionate entro e non oltre il 13 ottobre 2020 è stato riconosciuto uno sconto del 10% sull’intera quota.

Manda una mail a [email protected] per ricevere un alert sulla nuova edizione del master.

PROGRAMMA

  • Risk Management fundamentals
  • Legal general aspects
  • Property Risk Engineering
  • Property Insurance
  • Liability Insurance
  • Technological Risk
  • Marine & Cargo
  • Cyber Risk
  • Claims Management
  • Relationship Skills
  • ERM, ART & Surety

DOCENTI

  • Leonardo Alberti – Libero professionista
  • Domenico Antonini – Libero professionista
  • Cesare Biscozzi – Libero professionista
  • Riccardo Buizza – Libero professionista
  • Cesare Burei – Margas S.r.l.
  • Ernesto Cagliero – FM Insurance Company Limited
  • Alessia Carnevale – Nexi Payments S.p.A.
  • Lucio Silvio Casati – Zurich Insurance PLC
  • Giovanni Celeri – Libero professionista
  • Carlo Cosimi – Saipem S.p.A.
  • Paolo Dalmagioni – SACE BT S.p.A.
  • Fabrizio Di Tirro – HDI Global SE
  • Francesca d’Orsi – D’Orsi Neri Avvocati Associati
  • Giovanni Faglia – HDI Global SE
  • Mario Ferrari – FMCA Consulenza assicurativa
  • Marcello Forte – AXA Matrix Risk Consultants
  • Giorgio Franzini – Zurich Insurance PLC
  • Stefano Fratepietro – Tesla Consulting S.r.l.
  • Paolo Ghirri – MunichRE
  • Marco Lauria – HDI Global SE
  • Luigi Lusardi – Libero professionista
  • Andrea Maura – Libero professionista
  • Maurizio Micale (Coordinatore didattico) – STMicroelectronics
  • Alberto Monti – Scuola Superiore IUSS di Pavia
  • Erica Nagel – Aon Italia S.r.l.
  • Carlo Ortolani – Vicepresidente Vicario Cineas
  • Fabio Pastore – Benpower S.r.l.
  • Giorgio Pennazzato – Libero professionista
  • Roberto Petringa Nicolosi – Libero professionista
  • Fabio Petruzzelli – AXA XL Risk Consulting
  • Roberto Rentocchini – ENI S.p.A.
  • Francesco Rolle – Libero professionista
  • Marco Rosa Bernardins – Zurich Insurance PLC
  • Emanuele Salvador – Arthur D. Little S.p.A.
  • Marco Santinato – Per Consulting S.r.l.
  • Sergio Tattoni – Politecnico di Milano
  • Marco Terzago – SKF Industrie S.p.A.
  • Marco Valle – Marco Valle S.r.l.
  • Matteo Zanella – Pichler Projects GmbH
  • Enrico Zio – Politecnico di Milano

CREDITI FORMATIVI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Ottenuti per la 23° edizione (in corso):

  • IVASS: Il corso risponde ai requisiti per l’aggiornamento professionale previsti dal Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018 (per la validità a tal fine l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni richiede: 100% delle presenze alle lezioni in aula e sessioni live e 60% di risposte corrette al test di apprendimento).
  • INGEGNERI: Il Cineas è un Provider Autorizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delibera del 15 maggio 2019. Al master sono stati riconosciuti 48 cfp.

CONTATTI:

Camilla Savy, Responsabile area formativa risk engineering e management
Tel. 02 3663 5009
email: [email protected]