MASTER RISK ENGINEERING E MANAGEMENT

24° edizione – a.a. 2021/2022

184 ore di formazione per 11 macroaree tematiche, modalità online interattiva e immersiva, appuntamenti in aula, storie d’azienda raccontate dai protagonisti, business game e role play per applicare i concetti tecnici allenando le abilità relazionali.
Contenuti premium facoltativi:
seminari, laboratori, testimonianze ed eventi.

Il master in Risk engineering e management forma professionisti in grado di identificare, valutare e gestire i rischi a cui è esposta un’impresa e di prendere le decisioni opportune per il trasferimento assicurativo. Tra gli argomenti che vengono affrontati nel programma del master ci sono: i rischi tecnici legati ai processi produttivi tradizionali e innovativi (ovvero i rischi operativi nonché i modelli ingegneristici di analisi), i temi legati alla responsabilità dell’impresa e delle sue figure chiave, le tipologie di coperture assicurative a disposizione delle aziende per il trasferimento dei rischi; inoltre sono affrontate tematiche  quali: il cyber risk e la data protection, le vulnerabilità della supply chain, la gestione dei rischi di danno all’ambiente, la business continuity, il crisis management e il claims management.

Alcuni novità introdotte nella nuova edizione del master:

  • il contributo del settore assicurativo allo sviluppo sostenibile con particolare riferimento alla funzione di assunzione dei rischi industriali
  • il ruolo dell’underwriter nell’ambito del business assicurativo e il suo contributo al bilancio della compagnia
  • più spazio all’approfondimento dei rischi catastrofali in termini di loss prevention e coperture assicurative

INFORMAZIONI GENERALI

Date: dal 12 novembre 2021al 1luglio 2022

Orario:  184 ore di formazione strutturate in undici macroaree

  • Modalità webinar: lezioni con cadenza settimanale (venerdì): 09.30-13.30 – esercitazioni con cadenza mensile (venerdì): 15.00-17.00
  • Modalità in presenza: lezioni con cadenza mensile (venerdì) 09.30-13.30/14.30-18.30 presso il Politecnico di Milano, a partire da gennaio 2022*

*Qualora non fosse possibile erogare le ore di formazione in presenza, le attività verranno rimodulate per l’erogazione in piattaforma online.

Modalità didattica: blended e-learning. Sono previste 25 ore in autoformazione, 111 ore in webinar e 48 ore in presenza

Scadenza iscrizioni: 5 novembre 2021

Coordinatore del master: ing. Maurizio Micale

Diploma, attestato e requisiti di frequenza:
Per conseguire il diploma Cineas è richiesta una frequenza minima dell’80% sul monte ore totale e il superamento dell’esame finale. A coloro che non desiderano sostenere l’esame, ma che rispetteranno i requisiti minimi di frequenza, verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Il corso Cineas è un master professionalizzante non comparabile ai master universitari di primo e secondo livello

Responsabile della didattica: dott.ssa Camilla Savy
Tel. 02 3663 5009; E-mail: [email protected]
Contattaci per richiedere maggiori informazioni sul percorso formativo o per fissare un colloquio con il coordinatore del master.

Leggi le testimonianze degli alumni

PROGRAMMA

Risk Management fundamentals
  • Fondamenti di Risk management e Risk engineering
  • Standard di Risk Management: ISO 31000
  • Metodi analitici di valutazione del rischio
  • Teoria dell’affidabilità e della sicurezza
Legal general aspects
  • Il Contratto di Assicurazione
  • L’illecito civile e il danno
  • Responsabilità Civile, Amministratori, Sindaci e Dirigenti: Quadro Normativo e Coperture Assicurative
  • R.C. Prodotti Quadro Giuridico di Riferimento
  • Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)
  • Le Compagnie di Assicurazione nel terzo millennio: focus sulla sostenibilità
  • Lettura del bilancio della Compagnia di assicurazione e KPI dell’underwriting
Property Risk Engineering
  • Il calcolo delle conseguenze degli incidenti
  • Il rischio property
  • La combustione
  • La progettazione di protezioni attive e passive
  • Il quadro normativo di riferimento antincendio
  • Il guasto Macchina
  • Stime di danno
  • Rischi catastrofali
  • Tipologie di lesioni ai fabbricati civili ed industriali
  • I rischi degli impianti elettrici
  • Ingegneria della manutenzione e manutenzione predittiva
Property Insurance
  • Le coperture assicurative danni ai beni
  • Le coperture assicurative Business Interruption
  • Analisi di bilancio di un’impresa
  • Il furto
Liability Insurance
  • Responsabilità Civile
  • R.C. Prodotti: Metodologie di Risk Control e Product Recall
  • R.C. Inquinamento
  • Sicurezza e Salute sul Lavoro
Technological Risk
  • Decennale Postuma
  • CAR/EAR e Criteri di Prevenzione
Marine & Cargo
  • I principi generali del ramo trasporti
  • Operatività dell’Assicurazione Trasporti e modalità di Underwriting
  • Le Coperture Assicurative “Hull & Machinery”
  • La responsabilità del vettore, dello spedizioniere e dell’operatore multimodale
  • Le coperture “Protection & Indemnity”
Cyber Risk
  • Il rischio cyber
  • Cyber risk Insurance
Claims Management
  • Stime preventive
  • Gestione sinistri
  • La gestione del salvataggio
Relationship Skills
  • Comunicazione
  • Negoziazione
ERM, ART & Surety
  • Enterprise Risk Management: metodi statistici per la quantificazione dei rischi
  • Il Controllo dei Rischi della Supply Chain
  • Business Continuity Management
  • Crisis & Communication management
  • Captive/Alternative Risk Transfer
  • Riassicurazione
  • Cauzioni
  • Total cost of risk
  • Programmi assicurativi internazionali

Approccio didattico:

  • Coinvolgimento attivo, costante e costruttivo dei discenti in esercitazioni pratiche di gruppo per applicare i concetti tecnici sviluppando abilità relazionali grazie all’expertise dei docenti e dei coach del master e sfruttando il più possibile gli strumenti messi a disposizione dalle nuove tecnologie.
  • Spazio di confronto tra i diversi professionisti in aula
  • Possibilità di partecipare ad attività seminariali extra, dedicate a testimonianze aziendali, laboratori o eventi di particolare valore formativo, ad integrazione delle lezioni tenute dai docenti
ELENCO DOCENTI
  • Leonardo Alberti – Libero professionista
  • Domenico Antonini – Libero professionista
  • Piero Bastia – Libero professionista
  • Cesare Biscozzi – Libero professionista
  • Riccardo Buizza – Libero professionista
  • Cesare Burei – Margas S.r.l.
  • Ernesto Cagliero – FM Insurance Company Limited
  • Alessia Carnevale – Nexi S.p.A.
  • Lucio Silvio Casati – Zurich Insurance PLC
  • Giovanni Celeri – Libero professionista
  • Lorenzo Cella – Pirelli & C. S.p.A.
  • Carlo Cosimi – Saipem S.p.A.
  • Paolo Dalmagioni – SACE BT S.p.A.
  • Fabrizio Di Tirro – HDI Global SE
  • Francesca d’Orsi – D’Orsi Neri Avvocati Associati
  • Giovanni Faglia – HDI Global SE
  • Massimo Fedeli – Helvetia Compagnia Svizzera d’ Assicurazioni SA
  • Mario Ferrari – FMCA Consulenza assicurativa
  • Marcello Forte – AXA Matrix Risk Consultants
  • Giorgio Franzini – Zurich Insurance PLC
  • Stefano Fratepietro – Tesla Consulting S.r.l.
  • Marco Lauria – HDI Global SE
  • Luigi Lusardi – Libero professionista
  • Andrea Maura – Libero professionista
  • Maurizio Micale (Coordinatore didattico) – STMicroelectronics
  • Alberto Monti – Scuola Superiore IUSS di Pavia
  • Erica Nagel – Aon Italia S.r.l.
  • Carlo Ortolani – Vicepresidente Vicario Cineas
  • Giorgio Pennazzato – Libero professionista
  • Roberto Petringa Nicolosi – Libero professionista
  • Fabio Petruzzelli – AXA XL
  • Roberto Rentocchini – ENI S.p.A.
  • Francesco Rolle – Libero professionista
  • Marco Rosa Bernardins – Zurich Insurance PLC
  • Emanuele Salvador – Arthur D. Little S.p.A.
  • Marco Santinato – Per Consulting S.r.l.
  • Sergio Signorini – Recotech S.r.l.
  • Sergio Tattoni – Politecnico di Milano
  • Marco Terzago – SKF Industrie S.p.A.
  • Marco Valle – Marco Valle S.r.l.
  • Matteo Zanella – Pichler Projects GmbH
  • Enrico Zio – Politecnico di Milano

CREDITI FORMATIVI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

  • CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI: Il Cineas è un Provider Autorizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delibera del 15 maggio 2019. Al master sono stati riconosciuti 159 cfp.
  • ICMQ-BU CERSA: Il master è accreditato ai fini del mantenimento della certificazione per le seguenti professioni:
    • Perito liquidatore assicurativo (UNI 11628) per un totale di 16 crediti formativi per due anni. Per ulteriori dettagli rivolgersi direttamente all’ente certificatore
    • Professionista della Security (UNI 10459) per un totale di 16 crediti formativi.
  • IVASS: Il corso risponde ai requisiti per l’aggiornamento professionale previsti dal Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018

NOTA BENE: per ogni ente di accreditamento verranno forniti i requisiti di presenza e di superamento dei test.

DESTINATARI

Il percorso si rivolge a un’ampia fascia di professionisti della gestione del rischio, che operano all’interno di compagnie di assicurazione (assuntori, tecnici e agenti), società di intermediazione e consulenza assicurativa, aziende ed enti pubblici.

Per la frequenza del master è richiesta una esperienza professionale di almeno 5 anni. Eventuali candidature con caratteristiche diverse verranno valutate dal Consorzio caso per caso.

COSTI E AGEVOLAZIONI

La quota di partecipazione al master è di 6.000 euro (IVA esente).
Per coloro che si iscriveranno entro l’ 8 ottobre è previsto uno sconto del 10%
Per i soci e gli ex diplomati dei master Cineas è previsto uno sconto del 15%

BORSA DI STUDIO

Cineas, che in Italia è la prima istituzione ad occuparsi specificatamente del tema della cultura del rischio proponendo un’offerta formativa mirata, mette a disposizione delle borse di studio per ogni master.

Criteri di assegnazione delle borse:

  • Le borse saranno assegnate agli allievi in qualità di persone fisiche o titolari di partita IVA. Non possono ottenere l’assegnazione di borse di studio gli allievi per i quali il costo delle tasse di iscrizione resta a carico del datore di lavoro o di altro ente istituzionale.
  • Approvazione CV
  • Data di ricezione della domanda
  • Provenienza geografica (domicilio)

All’ammissione riceverà la documentazione necessaria che dovrà restituire debitamente compilata e firmata entro 3 giorni unitamente a copia del versamento di euro 200 (IVA esente) come quota di partecipazione al bando. Nulla ricevendo, la richiesta non verrà ritenuta valida.

Scadenza del bando: 1 ottobre 2021