Inizierà il 17 settembre la nuova edizione del master Management & Leadership skills, la seconda interamente in modalità online smart learning.

Si tratta di un percorso dedicato a sviluppare le competenze trasversali (per fare solo alcuni esempi: change management, project management, negoziazione, comunicazione efficace e problem solving)  dei professionisti con una formazione prevalentemente tecnica che intendono acquisire abilità manageriali per la gestione di team e progetti. È possibile frequentare il master nella sua interezza, oppure iscriversi a singoli moduli nel caso si voglia approfondire un’area specifica area.

“In questa edizione, il corso affronta il tema della nuova organizzazione del lavoro secondo modelli ibridi in cui distanza e presenza si interconnettono e sviluppa gli argomenti della leadership in questi rinnovati contesti – spiega Stefania Pallotta, direttore di CineasL’esperienza dello scorso anno di organizzazione del corso su piattaforma, il gradimento e il coinvolgimento dei partecipanti ci hanno spinto a riproporre questa formula anche per la nuova edizione”

Ecco le testimonianze di alcuni professionisti che hanno partecipato all’edizione 2020 del master Management & Leadership skills

Armando Barzasi, Consulente finanziario Agenzia Generali Italia s.p.a. Lecco

ARMANDO BARZASI, consulente finanziario Agenzia Generali Italia s.p.a. Lecco (edizione master 2019/2020):

“E’ cambiato anche il mio rapporto con i referenti della mandante. Prima il rischio era quello di essere trattati come degli esecutori, oggi invece posso dire di essere riuscito – grazie alle competenze di comunicazione e di negoziazione acquisite durante il master – a costruire un vero dialogo, proficuo per entrambe le parti.

Questo percorso formativo ha permesso all’agenzia di ricominciare a crescere e io lavoro addirittura meno di prima. Ora partiremo con una seconda fase che ci porterà ad un ulteriore crescita, mentre io cerco di non dimenticare mai quelli che sono stati gli insegnamenti di questo master che ha dato un incremento positivo alla mia professionalità, di cui sta però beneficiando anche tutto il mio team”.

Leggi tutto il contributo

 


Raffaella Marveggio, Consulente finanziario, Marveggio Assicurazioni

RAFFAELLA MARVEGGIO, Consulente finanziario Marveggio Assicurazioni (edizione master 2019/2020):

“A distanza di qualche mese dalla fine del master, le nozioni apprese sono ormai diventate parte del mio essere, tanto che non saprei più tornare indietro. Ho avuto dei feedback estremamente positivi dal mio socio, dai miei colleghi, ma anche dai miei clienti. Posso dire che oggi il mio approccio è di gran lunga più efficace rispetto al passato.

Per quanto riguarda il rapporto con la clientela, sono state di grande aiuto tutte le simulazioni fatte durante le lezioni, di cui ho fatto tesoro per affrontare diverse situazioni. I fatti rimangono gli stessi, ma saper comunicare e negoziare fa una differenza enorme nelle relazioni con i clienti”.

Leggi tutto il contributo

 


Maria Mancuso, Capo Servizio della Qualità Clinica Luganese Moncucco

MARIA MANCUSO, Capo Servizio della Qualità Clinica Luganese Moncucco (edizione master 2019/2020):

“Quando abbiamo iniziato le lezioni entravamo nella seconda ondata dalla pandemia e il nostro diventava un ospedale adibito alla cura dei pazienti Covid. Frequentare il master in quel momento è stato provvidenziale, poiché mi ha permesso di strutturare immediatamente un sistema di comunicazione straordinario, strettamente legato all’emergenza, per razionalizzare il processo decisionale e permettere al mio team di risolvere i problemi che si presentavano su base quotidiana.
Mi rendo conto che da quando ho frequentato il master vengo vista sotto un’altra luce all’interno della struttura e non mi sorprende, perché questo corso ti apre la mente e ti regala una nuova visione delle cose, da mettere a frutto sul lavoro, come nella vita”.

Leggi tutto il contributo

 


Maria Grazia Floccari, Sviluppo Business Corporate presso UnipolSai Assicurazioni

Maria Grazia Floccari, Sviluppo Business Corporate presso UnipolSai Assicurazioni (edizione master 2018/2019):
Il mio ruolo in UnipolSai richiede spiccate doti relazionali, mi occupo infatti dei rapporti con i Clienti, i Broker e gli Agenti.

Questa non è la mia prima esperienza formativa in Cineas, nel 2014/2015, quando lavoravo per Generali, ho frequentato il master in Risk engineering and Risk Management nelle Imprese, si è trattato di un’esperienza molto positiva e utile per quello che è stato poi il seguito della mia carriera. Il master in Management & Leadership skills, invece, è stata una mia scelta, perché ritengo che le cosiddette “soft skills” abbiano un peso rilevante non solo nel mio settore, ma nel mondo del lavoro nel suo complesso.

I docenti, tutti di alto livello, sono stati capaci di mettere a proprio agio anche i partecipanti meno propensi ad esporsi e ci hanno permesso di sviscerare paure, dubbi e incertezze personali che hanno dato sicuramente del valore aggiunto all’intera classe. Del master ho apprezzato molto anche il fatto che la classe fosse variegata, con professionisti di settori, ruoli ed età diverse, perché questo ha portato a una condivisione di esperienze vissute e un confronto preziosi.

Quello che ho notato è che è stato spontaneo per me mettere subito in pratica le tecniche suggerite durante il master. Ora, per esempio, quando mi trovo a un tavolo con un Cliente a negoziare, attivo automaticamente una capacità di ascolto delle esigenze del mio interlocutore di cui prima ero meno consapevole. Allo stesso tempo sono capace di valorizzare la mia proposta dando il giusto peso ad ogni singola concessione nell’interesse della Compagnia.
Un’altra cosa di cui ho capito il valore è l’abilità di rendere visibile il proprio pensiero, di comunicare in maniera chiara, sintetica e comprensibile, senza dare per scontata l’efficacia del proprio linguaggio.

Questo master è stato un’opportunità di crescita che mi ha permesso di aggiungere un ulteriore tassello al mio percorso professionale. Mi rendo conto di averne tratto strumenti che mi hanno resa più efficace ed incisiva nella mia attività lavorativa.

Consiglio di frequentare questo master soprattutto a chi deve gestire un team. Spesso i manager utilizzano lo stesso stile e lo stesso approccio indiscriminatamente con tutti i professionisti del team, mentre un leader in maniera camaleontica deve essere capace di adattare il proprio comportamento alle diverse situazioni ed alle persone con le quali entra in relazione comprendendo e gestendo in modo intelligente non solo le proprie emozioni ma anche e soprattutto quelle degli altri. Allo stesso tempo lo consiglio anche a tutte quelle persone che vogliono mettersi in discussione, uscire dalla propria zona di comfort e migliorarsi, prendendo consapevolezza dei propri punti di forza e degli aspetti, cosa ancora più importante, su cui è necessario lavorare.


Daniele Parolini, R&D Manager presso De Vecchi Giuseppe srl

Daniele Parolini, R&D Manager presso De Vecchi Giuseppe srl (edizione master 2018/2019):

Lavoro in un’azienda di produzione e ricambi di componenti per macchine da caffè, dove occupo il ruolo di responsabile dell’area tecnica. Seguo la parte di produzione, di logistica e di innovazione su nuovi progetti per i nostri clienti, con un team che coordino direttamente.

Avendo un’estrazione prevalentemente tecnica, abbiamo scelto con il titolare dell’azienda di ampliare le nostre competenze trasversali, oltre a quelle acquisite con gli anni di esperienza lavorativa, anche pensando ad una possibile evoluzione della mia figura professionale all’interno dell’organizzazione.

Abbiamo apprezzato molto il corso, sia per gli argomenti trattati, che per il modo in cui sono stati approfonditi dai docenti, con molte esercitazioni pratiche oltre alla teoria, che ci hanno permesso di acquisire maggiore consapevolezza.

Tra gli aspetti che abbiamo riportato immediatamente in azienda c’è una migliore gestione delle riunioni, sia a livello di tempistiche che di gestione delle persone. Particolarmente significativo è stato per noi il tema della comunicazione efficace che abbiamo applicato cercando di migliorare fin da subito l’approccio nei confronti dei colleghi, con sfumature che spesso vanno oltre il linguaggio.

Le nozioni apprese durante il modulo dedicato al team working, inoltre, sono particolarmente utili in questo periodo così complesso. Non è sempre facile, soprattutto con persone che fanno lo stesso lavoro da trent’anni, ma stiamo cercando di sfruttare le diverse potenzialità delle persone e di trasmettere loro il valore del team, diverso da un semplice gruppo di persone, dove le scelte di una persona si riflettono su tutti i componenti della squadra.

Un aspetto su cui vorremmo lavorare nel prossimo futuro, su cui il master ha dato diversi spunti interessanti, è quello della costruzione di un nostro business model. Abbiamo una clientela fidelizzata e attiva, ma vorremmo operare alcuni interventi innovativi alla nostra organizzazione che ci permettano di aumentare ancora di più la soddisfazione dei nostri clienti, anticipando i bisogni di mercato.


Alessandra Trentin, Socio di Trentin & Partners

Alessandra Trentin, Socio di Trentin & Partners  (edizione master 2018/2019):

Ho scelto di partecipare a questo master perché avevo avuto un ottimo riscontro da parte di chi lo aveva già frequentato e perché ero incuriosita dal nuovo taglio che gli è stato dato, più improntato al management.

I docenti, tutti preparatissimi, hanno saputo trasmetterci in modo chiaro i concetti, catalizzando al massimo l’attenzione dell’aula e dandoci la possibilità di cimentarci con esempi pratici ed esercitazioni che ci hanno aiutato a calare la teoria nel nostro contesto lavorativo. Di settimana in settimana, infatti, abbiamo potuto applicare nel lavoro le nuove nozioni apprese. Inoltre, gli insegnanti si sono sempre dimostrati disponibili a fornirci supporto ed assistenza anche oltre l’orario delle lezioni, agevolando questo percorso di crescita professionale.

Altro aspetto vincente, la composizione della classe: il numero ristretto di persone e la loro appartenenza a settori lavorativi diversi – dalle compagnie assicurative, agli studi peritali, all’industria manifatturiera – ha permesso di creare un dialogo sempre stimolante e di analizzare gli argomenti proposti da diverse angolazioni.

Dal mio punto di vista, il master ha costituito un arricchimento, sia professionale che personale.

Sul piano professionale, ho potuto apprezzare da subito l’utilità delle nozioni apprese, nell’ambito della riorganizzazione del mio studio: ho potuto dare il mio contributo nello snellimento dei processi, nel superamento delle criticità e in una più efficace interazione con i collaboratori. La migliore comunicazione interna ha permesso di sciogliere momenti di conflitto e di comprendere meglio le persone che, per loro attitudine, sono meno portate ad esprimersi, facendo sì che queste si sentano più apprezzate e più stimolate nel loro lavoro. Dal punto di vista personale, il corso ha costituito un importante momento di crescita poiché, con gli insegnanti, si è cercato di valorizzare le doti di ciascuno e di lavorare per superare le debolezze.

Credo che questo master sia un’opportunità di avanzamento ed evoluzione e che possa essere un importante preludio all’innovazione nel proprio contesto lavorativo.