Il corso fornisce le conoscenze per gestire i sinistri con potenziali conseguenze sull’ambiente nell’ottica di ridurre i danni e di minimizzare i rischi di incidenti futuri.

Dagli aspetti assicurativi di valutazione del danno, all’inquadramento giuridico, dalla gestione peritale del sinistro, alle tecniche di bonifica e di ripristino del sito danneggiato, i docenti utilizzeranno scenari reali di incidenti fornendo una panoramica esaustiva delle casistiche in cui possono essere coinvolte le aziende.

INFORMAZIONI GENERALI

Date: dal 7 ottobre 2022 al 21 ottobre 2022

Orario: Le lezioni si terranno il martedì e venerdì dalle 09.30 alle ore 13.30 per un totale di 19,5 ore di formazione.

Modalità didattica: online smart learning

Test di apprendimento: previsto nella giornata di venerdì 21 ottobre a conclusione del corso (13.00 – 13.30)

Scadenza iscrizioni: Le iscrizioni sono terminate

Coordinatrice del corso specialistico: dott.ssa Lisa Casali

Diploma, attestato e requisiti di frequenza:
Per conseguire l’attestato Cineas è richiesta una frequenza dell’80% sul monte ore totale e il superamento del test di apprendimento finale. A coloro che non desiderano sostenere il test, ma che rispetteranno i requisiti minimi di frequenza, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Responsabile della didattica: dott.ssa Elisabetta Frau
Tel. 02 3663 5008; E-mail: [email protected]
Contattaci per richiedere maggiori informazioni sul percorso formativo o per fissare un colloquio con il coordinatore del corso.

PROGRAMMA

Il programma è strutturato nei seguenti moduli:

  • Area assicurativa:
  • I sinistri per danno all’ambiente
  • Le polizze dedicate per i danni all’ambiente
  • Retroattività e Datazione dell’inquinamento
  • Aspetti tecnici da valutare: retroattività, esclusioni, trigger
  • La gestione del sinistro
  • Area giuridica:
  • Inquadramento sulla normativa e responsabilità ambientale
  • Profili giuridici del sinistro ambientale
  • Le principali tematiche liquidative nell’assicurazione ambientale
  • Area peritale:
  • Sistemi di prevenzione: perché non hanno funzionato?
  • La gestione del sinistro ambientale da parte del perito assicurativo
  • Ruolo del perito
  • Area tecnica:
  • Metodologie di analisi di rischio
  • Tecniche di bonifica e rispristino
  • Analisi di sostenibilità delle alternative di intervento di bonifica

Approccio didattico:

  • Approccio esperienziale
  • Coinvolgimento attivo, costante e costruttivo dei discenti
  • Spazio di confronto tra i diversi professionisti in aula
  • Sarà riservato molto spazio all’analisi e discussione di casi di studio

DOCENTI

  • Lisa Casali – (Coordinatrice didattica) – Pool Ambiente
  • Francesca Cercato – Cercato e Associati S.r.l.
  • Roberto Ferrari – Pool Ambiente
  • Emiliano Micalizio – Ramboll Group
  • Italo Partenza –  Studio ITC Law

CREDITI FORMATIVI

  • CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI: Il Cineas è un Provider Autorizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delibera del 15 maggio 2019. Al corso sono stati riconosciuti 19 cfp.
  • ICMQ-BU CERSA : Il corso è accreditato ai fini del mantenimento della certificazione del Perito assicurativo (UNI 11628:2016) e HSE Manager (UNI 11720) per un totale di 16 crediti formativi. Per ulteriori dettagli rivolgersi direttamente all’ente certificatore.
  • IVASS: Il corso risponde ai requisiti per l’aggiornamento professionale previsti dal Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018

NOTA BENE: per ogni ente di accreditamento verranno forniti i requisiti di presenza e di superamento dei test.

DESTINATARI

Il percorso si rivolge a professionisti dei settori: assicurativo, peritale e consulenziale.

COSTI E AGEVOLAZIONI

La quota di partecipazione al corso è di 450 euro (IVA esente).

Per i soci e gli alumni dei master Cineas è previsto uno sconto del 10%.