CONOSCERE IL RISCHIO PER DIFENDERSI DAGLI ATTACCHI E GESTIRE LE CONSEGUENZE DEGLI INCIDENTI NELLE AZIENDE

La pandemia ha provocato un salto in avanti nel processo di trasformazione digitale e sociale, rappresentando per il cybercrime un’opportunità unica e irripetibile per sperimentare tecniche di attacco mai viste in precedenza, con forti conseguenze di discontinuità nella cybersecurity.

In poco tempo sistemi di sicurezza IT evoluti sono diventati obsoleti e superabili per il cybercrime. Tutto questo rappresenta un cambio epocale nella gestione del cyber rischio.

Il corso illustrerà le diverse tipologie di attacchi cyber, i danni potenziali e le responsabilità, mettendo a confronto diverse strategie di incident management adottate nei casi reali. Verrà inoltre affrontato il tema del trasferimento assicurativo del rischio cyber.

Nell’ultima giornata, i partecipanti al corso si misureranno con casi reali di incidenti cyber avvenuti in azienda, per esercitarsi nell’analisi delle polizze e delle garanzie coinvolte nei sinistri presi in esame.

DESTINATARI

Professionisti del settore: peritale, assicurativo, dell’intermediazione e industriale.

INFORMAZIONI GENERALI

DATE E ORARI:  Giugno 2021 (martedì 15 – giovedì 17 – martedì 22 – venerdì 25)

Webinar in diretta: 10:00-13:00. Test di apprendimento il giorno 25 giugno:16:00-16:30.

MODALITÀ DIDATTICA: Il corso si svolgerà in modalità smart learning tramite l’applicazione Cisco Webex

NUMERO DI PARTECIPANTI: Per una maggiore efficacia didattica è previsto un numero massimo di 25 partecipanti. A raggiungimento del numero, sarà comunque possibile iscriversi entrando in una lista d’attesa.

COSTI: La quota di partecipazione al corso è di 700 euro (IVA esente).

Si prevede uno sconto del 10% per gli ex-studenti dei master e per i Soci del Consorzio.

SCADENZA ISCRIZIONI: Le iscrizioni terminano il 8 giugno 2021

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

 

PROGRAMMA

  • Evoluzione delle tecniche di attacco del cybercrime
  • Imprese: asset tangibili ed intangibili a rischio. Danni potenziali e responsabilità
  • Come misurare il cyber rischio a cui è esposta l’azienda
  • Strategie di incident management a confronto in casi reali
  • La gestione del cyber risk dal punto di vista assicurativo
  • Il rischio cyber nella prospettiva giuridica
  • La tutela dei dati personali nel quadro della normativa vigente

ELENCO DOCENTI

  • Enrico Frumento, CEFRIEL
  • Cesare Burei, Margas srl
  • Alberto Monti, Scuola Superiore IUSS di Pavia
  • Davide Cervi, IES srl

CREDITI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

  • IVASS: Il corso risponde ai requisiti per l’aggiornamento professionale previsti dal Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018 (per la validità a tal fine l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni richiede: 100% delle presenze alle lezioni e 60% di risposte corrette al test di apprendimento).
  • ICMQ-BU CERSA: Sono stati riconosciuti al corso 13 crediti per le seguenti figure professionali:
    • perito assicurativo (UNI 11628:2016),
    • professionista del trattamento e protezione dei dati (UNI 11697:2017)
    • professionista della security (UNI 10459:2017)
  • CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI: Il Cineas è un Provider Autorizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delibera del 15 maggio 2019. Al corso sono stati riconosciuti 13 cfp.

CONTATTI:

Gaia Bonazzi, Responsabile Aree Formative Loss Adjusting e Management skills

Tel. 02 3663 5004

E-mail: [email protected]